top of page

Dott.ssa Natalia Dorfman

Psicologa, Psicoterapeuta Psicoanalitica ad approccio Bioniano. Trainee in Terapia Centrata sulle Emozioni, esperta in Psicologia dello Sviluppo

Natalia Dorfman_edited.jpg
  • Laurea magistrale in Medicina (Univ. Nyzhniy Novgorod, Russia

  • Laurea magistrale in Psicologia Clinica (Univ. San Raffaela - Milano)

  • Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica (Istituto Italiano Psicoanalisi di Gruppo)

  • Master in Psicologia dell'Età Evolutiva (Neufeld Institute - Canada)

  • Trainee in Terapia Centrata sulle Emozioni (EFT Russia e EFT Italia)

Iscritta all'Albo degli psicologi della Lombardia  - Sez. Psicoterapeuti

Socia dell'associazione Emotionally Focused Therapy Russia

Socia dell'associazione Emotionally Focused Therapy Italia

​Riceve in italiano, inglese e russo in via Elba 10

Per prenotare un appuntamento,

scrivere a: natalia.dorfman@sipsicologia.it

​o telefonare al: 339 385 08 07

Cosa mi ha portato qui?

Sono una psicologa clinica, psicoterapeuta individuale e di gruppo ad orientamento psicoanalitico, psicoterapeuta di coppia in procinto della certificazione internazionale per il Modello Focalizzato sulle Emozioni.

 

La mia strada alla professione inizia con la laurea conseguita in Russia, all’Accademia Statale di Medicina di Nizhniy Novgorod. Mi laureo con lode nel 1998 e, dopo due anni di tirocinio in malattie interne, vengo abilitata alla professione di medico. Nel 2008, interessata alla comunicazione e alla psicologia, mi avvicino alla scuola Rogersiana a Mosca per studiare L’Approccio Centrato sulla Persona e faccio le prime esperienze cliniche nell’ambito della psicoterapia umanistico-esistenziale.

 

Nel 2012 mi trasferisco in Italia per continuare lo studio all’Università Vita-Salute San Raffaele a Milano e nel 2016 conseguo con lode la laurea magistrale in Psicologia Clinica e della Salute, dedicando la mia tesi ai problemi di rivittimizzazione nella violenza da partner intimo.

 

Durante gli anni universitari mi appassiono alla psicoanalisi, perciò nel 2017 inizio la mia analisi personale e mi iscrivo alla scuola di specializzazione in psicoterapia psicoanalitica per apprendere il modello post-Freudiano/Bioniano. Completo nel 2022 il percorso accademico-clinico all’Istituto Italiano di Psicoanalisi di Gruppo, sede di Milano. Durante gli anni di specializzazione acquisisco l’esperienza clinica lavorando nel Centro Psicosociale e nel’Ambulatorio di Psicologia Clinica del ASST Santi Paolo e Carlo a Milano, trattando varie patologie psichiatriche e lavorando con pazienti affetti da tumori e altre malattie gravi.

 

Dopo la nascita del mio secondo figlio mi interesso alla teoria d’attaccamento e ai modelli di psicoterapia basati su essa. Negli anni seguenti intraprendo varie formazioni all’Istituto di Neufeld (Canada) in psicologia evolutiva e counseling genitoriale. Inoltre mi formo all’Istituto Italiano di Psicoanalisi di Gruppo nell’ambito di psicoterapia con adolescenti.

 

Seguendo il mio interesse per gli approcci basati sull’attaccamento, decido di apprendere il Modello Focalizzato sulle Emozioni e ottenere una certificazione internazionale come psicoterapeuta di coppia. Inoltre partecipo a vari corsi di perfezionamento per questo modello per approfondire i temi di sessualità e del lavoro psicoterapeutico con coppie violente.

Il mio approccio terapeutico

Credo nella psicoterapia come una esperienza emotiva-correttiva, in cui la relazione terapeuta-paziente funge da grembo materno e permette lo sviluppo delle vie neuronali insufficienti o mancanti per stare bene nel mondo. In questa visione la costruzione di una relazione terapeutica, di uno spazio affettivo condiviso occupa un posto centrale.

 

Cerco di offrire ai miei pazienti un ambiente protetto e libero dal giudizio, in cui esplorare il loro mondo interno in massima libertà. Questa esplorazione porta quasi sempre alla scoperta del dolore: a volte seppellito e taciturno, a volte furibondo e fragoroso. In una relazione d’attaccamento sicuro il dolore può finalmente essere affrontato e trasformato, aprendo la strada per il piacere di vivere e per il cambiamento desiderato.

Di cosa mi occupo

Mi occupo di adulti, di coppie, di adolescenti e le loro famiglie. Conduco gruppi ad approccio psicoanalitico e gruppi in supporto maternità. Offro percorsi di  counseling per genitori.

 

L’approccio psicoanalitico, trattando la mente nella sua globalità e mirando di cambiare l’organizzazione della personalità intesa come livello maturativo raggiunto, mi permette di lavorare con il vasto spettro di problemi mentali. Io mi occupo delle aree di ansia e di depressione, delle difficolta nell’adattamento ai grossi cambiamenti della vita, dei crisi e degli esiti psicologici dei traumi. Problemi e difficolta relazionali rappresentano un mio interesse particolare, sia nella terapia individuale che nel lavoro con coppia. Ho l’esperienza teorico-clinica nel lavoro con le donne-vittime della violenza da partner intimo e nel lavoro con le coppie che soffrono dalla violenza relazionale.

bottom of page